Categorie

Produttori

Condizioni generali di vendita

Le presenti Condizioni Generali di Vendita definiscono le modalità di vendita tra FONDAZIONE AI.BI. ed i suoi Clienti. Il fatto che il cliente convalidi l’opzione “ Leggi e accetta le Condizioni di Vendita” prima di confermare il proprio ordine sul sito comporta automaticamente la presa visione e l’accettazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita.

Queste Condizioni si applicano, escludendo tutte le altre clausole, fatta eccezione per tutti gli accordi particolari pattuiti per iscritto e firmati da ambo le parti. Gli acquisti tramite e-mail, telefono, fax o posta implicano ugualmente l’accettazione delle Condizioni Generali di Vendita che possono essere lette direttamente sul sito internet alla voce Condizioni di Vendita.

1. Il contratto stipulato tra Fondazione Ai.Bi. e il Cliente deve intendersi concluso con l'accettazione, anche solo parziale, della proposta d'ordine da parte di Fondazione Ai.bi. - L'accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi modalità, da Fondazione Ai.bi. al Cliente.

2. Se il Cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale), una volta conclusa la procedura d'acquisto online, dovrà provvedere a stampare, o salvare copia elettronica, o comunque a conservare le presenti "Condizioni Generali di Vendita", nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 3 e 4 del Dlgs 185/1999 sulle vendite a distanza.Gli acquisti effettuati sul sito sono soggetti alla disciplina del D.Lgs n. 185/1999 in materia di contratti a distanza.

3. Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di una proposta d'ordine.

4. Se il prodotto è disponibile, il trasporto e la consegna con Corriere Espresso, ci impegniamo normalmente a consegnare nei termini di legge entro 30 giorni. In ogni caso, i tempi indicati quali termini di consegna, non possono essere considerati impegnativi per Fondazione Ai.Bi. dipendendo anche da fattori non ordinari e a carattere di eccezionalità quali ad esempio: condizioni meteorologiche particolarmente avverse, traffico stradale fuori dai normali volumi di viabilità, scioperi, eventi speciali, ponti festivi, manifestazioni, etc. Il prodotto viaggia assicurato.

5. Il contratto di vendita tra il Cliente e Fondazione Ai.Bi. s'intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per la soluzione di controversie civili e penali derivanti dalla conclusione del presente contratto di vendita a distanza, la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro in cui ha sede Fondazione Ai.Bi.

6. Per ogni proposta d'ordine effettuata da Fondazione Ai.Bi. e quindi divenuta ordine, viene emessa Fattura del materiale spedito; il documento viene poi inoltrato tramite posta all'intestatario dell'ordine, ai sensi dell'art 14 D.P.R. 445/2000 e DL 52/2004. Per l'emissione della Fattura fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all'atto della proposta d'ordine. Nessuna variazione in Fattura sarà possibile, dopo l'emissione della stessa.

7. Le spese di consegna vengono evidenziate al momento dell'effettuazione della proposta d'ordine. Il pagamento della merce da parte del Cliente avverrà utilizzando la modalità scelta all'atto della proposta d'ordine. Nulla è dovuto in più dal Cliente rispetto al totale riportato nel modulo di invio dell'ordine.

8. Nessuna responsabilità può essere imputata a Fondazione Ai.Bi. per la tempistica nell'evasione dell'ordine e/o nella consegna di quanto ordinato.

9. Salvo esplicita indicazione da parte del nostro Servizio Clienti, la consegna si intende effettuata in un ufficio o in un luogo con orari di apertura simili. Al momento della consegna della merce da parte del Corriere, il Cliente è tenuto a controllare: che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel Documento Di Trasporto del Corriere; che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo del pacco/busta o reggia o fermagli metallici). Eventuali danni o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati al Corriere che effettua la consegna. Dopo aver firmato il documento del Corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

SPEDIZIONI

Modalità di spedizione Puoi ricevere i nostri prodotti scegliendo una delle seguenti modalità: Ritiro gratuito presso la nostra sede Consegna entro 30 giorni con corriere SDA a partire da € 8,10 (in base al peso) Puoi verificare in qualsiasi momento lo stato dei tuoi ordini effettuando l'accesso alla tua area riservata.Per accedere ti basta inserire username e password scelti al momento della registrazione. Spedizione personalizzata per le aziende Le aziende possono concordare telefonicamente costi e modalità di spedizione chiamando il numero 02 98822359 o inviando una e-mail a: info@fondazioneaibi.it

PAGAMENTI

I privati possono scegliere di pagare online con PayPal, tramite assegno o con bonifico bancario.

La modalità di pagamento prevista per le aziende è il bonifico bancario.

FORO COMPETENTE

Le controversie che dovessero sorgere in relazione alla validità, interpretazione, esecuzione e risoluzione del presente contratto saranno di competenza esclusiva del Foro di Milano, salva l'applicazione, ricorrendone i presupposti, delle norme a tutela del consumatore. 

PRIVACY

TUTELA DELLA PRIVACY - Legge 196/2003 Ai sensi della legge sopra citata, Fondazione Ai.bi. informa che:

1) La raccolta o comunque il trattamento dei dati personali ha l'esclusiva finalità di poter svolgere in modo adeguato la propria attività economica;

2) I dati personali saranno inseriti nella nostra banca dati e trattati nel rispetto della citata Legge, sia con sistemi informatizzati che cartacei.

3) I dati potranno essere comunicati ad organizzazioni terze (es: banche, enti assicurativi, organizzazioni a noi collegate) esclusivamente per lo svolgimento del nostro rapporto e nell'ambito degli incarichi a noi conferiti.

4) In qualsiasi momento il cliente potrà accedere liberamente ai propri dati per aggiornarli, modificarli.

5) In relazione ai dati conferiti lei potrà esercitare i diritti di cui all'art. 7, d. lgs 196/2003 - relativi a:  consultazione, modifica e cancellazione dei dati personali - in qualsiasi momento, rivolgendosi al Responsabile del Trattamento dei dati personali.

6) Il titolare del trattamento dati è Fondazione Ai.Bi. e il responsabile del trattamento è il Direttore amministrativo,  nella sede di Via Marignano 18, CAP 20098, San Giuliano Milanese - Frazione di Mezzano (Mi) raggiungibile al seguente indirizzo e-mail: amministrazione@amicideibambini.it. e al seguente numero di fax: 0298232611


Contattaci

Servizio Clienti

Telefono:+39 02 98822 359

Contatto mail

PayPal